Il Rifugio dei Cantici: un nome che accoglie

Credits

 

COPYWRITER: Isabella Tomassucci

LOGO DESIGN: Pixel Grafica

CLIENTE: Il Rifugio dei Cantici – www.ilrifugiodeicantici.it

SETTORE: Turismo

DATA: Febbraio 2017

Il processo di naming

Il Naming è forse la sfida più complessa per un copy: quando qualcuno ti affida il compito di trovare il nome per la propria impresa o il proprio prodotto è un po’ come se ti chiedesse di scegliere il nome per suo figlio. C’è qualcosa di intimo nel processo di naming, serve un feeling non solo professionale, ma emotivo, perché prima di iniziare a modellare le parole, bisogna aver colto l’essenza che rende unica quella cosa. Ovviamente, il processo di naming non è soltanto ispirazione, ma anche tecnica linguistica.

Il Rifugio dei Cantici è un piccolo b&b a gestione familiare sui Monti Sibillini. Ogni stanza è diversa e sistemata con la massima cura: dall’arredamento alla biancheria. Ogni mattina c’è il profumo di dolcetti fatti in casa da accompagnare, solo per chi ne ha voglia, a quattro chiacchiere con i proprietari: persone che sembrano nate per accogliere. Fuori c’è un piccolo prato che si affaccia, da un lato sulle colline, dall’altro sul borgo medievale di Sarnano e sui Monti Sibillini: un angolo di pace assoluta.

Ecco, la prima impressione che si ha è proprio quella di aver trovato un cantuccio accogliente, un luogo caldo e familiare dove prendersi una pausa dalla quotidianità. Un Rifugio, appunto.

Un Rifugio dove dalla sera fino all’alba regna un gran silenzio rotto soltanto da una melodia: il canto degli uccelli. Si tratta di un’esperienza che colpisce moltissimo gli ospiti. Quando lo dicono ai proprietari, per risposta loro raccontano la leggenda locale secondo cui San Francesco D’Assisi, ritiratosi in un eremo della zona, disegnò lo stemma del Comune. Secondo loro, fu proprio il canto melodioso degli uccelli a ispirare al Santo il Cantico delle Creature.

Ed ecco che è nato Il Rifugio dei Cantici, un nome che ad analizzarlo razionalmente sembra avere poco senso eppure suona in un modo che dice tutto, suscitando suggestioni positive, rassicuranti, sognanti. 
Tant’è che non è raro che al momento della prenotazione gli ospiti dicano: “Ci siamo innamorati del nome”.

Ti è piaciuto questo progetto? Il prossimo potrebbe essere il tuo.

 

Dai un'occhiata al mio METODO DI LAVORO, poi contattami compilando QUESTO MODULO. Non vedo l’ora di sentire la tua storia.